• +39 030 90 50 256
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Decreto ascensori 2017 modifiche al dpr 162/1999

Nuovo Regolamento ascensori 2017: in vigore dal 17 marzo 2017 le nuove regole e le procedure per la sicurezza e l’esercizio

È stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale (n. 62 del 15 marzo 2017) il decreto 10 gennaio 2017, n. 23 recante Regolamento concernente modifiche al decreto del Presidente della Repubblica 30 aprile 1999, n. 162, per l’attuazione della direttiva 2014/33/UE relativa agli ascensori ed ai componenti di sicurezza degli ascensori nonché per l’esercizio degli ascensori. 

Il nuovo Regolamento ascensori 2017 apporta, quindi, modifiche al dpr 30 aprile 1999, n. 162, in attuazione della direttiva 2014/33/UE relativa agli ascensori, ai componenti di sicurezza degli ascensori e al loro esercizio.

Decreto ascensori 2017, a chi si applica

Il regolamento si applica:

  • agli ascensori, intesi come prodotti finiti e installati in modo permanente in edifici o costruzioni
  • ai componenti di sicurezza per ascensori, prodotti da un fabbricante nell’Unione europea oppure importati da un Paese terzo

Sono esclusi, invece, gli ascensori inseriti in contesti particolari come:

  • gli ascensori da cantiere
  • gli impianti a fune
  • gli ascensori progettati a fini militari
  • gli ascensori usati nelle miniere
  • ecc.

Il decreto 10 gennaio 2017, n. 23 è costituito da 5 articoli; in particolare l’art. 1 introduce modifiche al dpr 30 aprile 1999, n. 162, per l’attuazione della direttiva 2014/33/UE:

  • aggiorna le norme sulla messa a disposizione sul mercato e messa in servizio degli ascensori nonché i requisiti essenziali di salute e sicurezza
  • aggiunge nuovi articoli con gli obblighi di installatori, fabbricanti, rappresentanti, importatori, distributori, operatori economici
  • aggiorna le disposizioni in materia di presunzione di conformità per gli ascensori ed i loro componenti di sicurezza
  • modifica le procedure che gli operatori privati devono seguire in materia di valutazione della conformità di ascensori e componenti per la dichiarazione di conformità UE
  • detta le regole per l’apposizione della marcatura CE
  • individua nel Ministero dello sviluppo economico unitamente al Ministero del lavoro e delle politiche sociali l’autorità competente per le funzioni di vigilanza sul mercato
  • reca nuove disposizioni
    • sulle procedure a livello nazionale per gli ascensori e i loro componenti di sicurezza che presentano rischi
    • sulla procedura di salvaguardia dell’Unione
    • sulle procedure da adottare per gli ascensori e componenti conformi che presentano rischi
    • sulle procedure nei casi di non conformità formale
  • conferma il Ministero dello sviluppo economico come autorità di notifica
  • prevede, per la valutazione degli organismi di certificazione, il ricorso all’organismo unico nazionale di accreditamento, Accredia

Decreto ascensori 2017, i contenuti

Il regolamento contiene le nuove disposizioni sugli adempimenti per i nuovi ascensori, in grado di garantire un elevato livello di protezione della salute e della sicurezza delle persone e dei beni:

Ecco le principali novità:

  • non prevede l’obbligo di adeguamento per ascensori installati prima dell’entrata in vigore del dpr 162/1999
  • non è confermata la norma sulla commissione d’esami per l’abilitazione dei manutentori
  • tiene conto delle innovazioni in materia di accreditamento degli organismi di valutazione della conformità, di vigilanza e controllo del mercato per quanto riguarda la commercializzazione dei prodotti, di principi generali della marcatura CE e di stato compatibile
  • sono previsti nuovi obblighi per installatori, fabbricanti, importatori e distributori; ad esempio:
    • gli installatori devono conservare tutta la documentazione tecnica che dimostri la conformità dell’ascensore
    • i fabbricanti devono garantire che i componenti di sicurezza siano conformi
    • i fabbricanti nel caso di difformità dei componenti devono prevedere il ritiro del componente
  • gli eventuali lavori per problematiche evidenziate dai controlli su precisione di fermata e livellamento tra ascensore e piano d’arrivo possano solo essere suggeriti dai manutentori; sarà scelta del condominio eseguirli o meno
  • la conformità spetta al fabbricante

© 2018 PRIMA ASCENSORI Srl - All Rights Reserved. Via dei Fabbri, 1 - 25016 Ghedi (BS) Tel.: 030 9050256 - Fax: 030 9050164
Partita I.V.A. 01636780981 - Capitale sociale € 60.000,00 I.V. - Reg. Impr. C.C.I.A.A. di Brescia n. 332696
Note Legali

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Cookies policy del sito web Prima Ascensori Srl

Benvenuto nel sito web di Prima Ascensori Srl. Ti invitiamo a leggere questa pagina che descrive quali tipi di cookie sono utilizzati. Questa policy insieme alla informativa sulla Privacy fornisce le indicazioni sull’uso delle informazioni degli utenti.

I cookies: cosa sono e a cosa servono 
I “cookies” sono piccoli file di testo che alcuni siti web inviano sul tuo computer o dispositivo mobile al momento in cui accedi a un determinato sito o ne utilizzi i servizi. Lo scopo è quello di acquisire e trasportare informazioni. I cookie sono inviati dal server web (sul quale è in esecuzione il sito visitato) al browser che stai utilizzando (Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome, ecc.) e quindi memorizzati sul tuo computer. Se ti interessa saperne di più sui cookie visita la pagina www.allaboutcookies.org In generale i cookie possono essere utilizzati per diverse ragioni, per esempio per misurare l’utilizzo del sito da parte dei visitatori, migliorare la navigazione delle pagine, per consentire di impostare preferenze personali sui siti che si stanno visitando, o anche per proteggere la sicurezza dell’utente. 

I tipo di cookies che utilizziamo 
Durante la navigazione in internet vengono registrate automaticamente alcune informazioni quali ad esempio: il nome del tuo provider di accesso alla rete Internet, il sito di provenienza, le pagine visitate, la durata della visita, etc. Tali informazioni saranno registrate in forma completamente anonima. I cookie utilizzati dai nostri siti si possono classificare in base allo scopo perseguito come di seguito descritto. 

Cookies statici 
Sono utilizzati in forma aggregata per fini statistici del sito e per monitorare, sempre in forma aggregata e mai individuale, quali pagine del sito e quali servizi siano maggiormente graditi dagli utenti. Questi cookies vengono utilizzati solo per aiutarci a migliorare il funzionamento del nostro sito e capire gli interessi dei nostri utenti.

Cookies di sessione 
Sono utilizzati soltanto per consentire l'accesso ad alcuni servizi del sito, vengono memorizzati per la durata della sessione di navigazione e quindi cancellati.

Accettazione della presente policy 
Accettando questa Cookie Policy acconsenti all’uso dei cookie in conformità a quanto descritto nella presente pagina. Qualora decidessi di non accettarla, ti invitiamo ad impostare il tuo browser di navigazione in modo appropriato, oppure a non utilizzare i sito web di Prima Ascensori Srl. Ti rammentiamo che la disattivazione di alcuni cookie può influenzare la tua navigazione in internet.

Come controllare e cancellare i cookies 
La maggioranza dei browser internet sono impostati per accettare i cookie in modo automatico. Hai ha la possibilità, in ogni momento, di impostare il browser in modo da accettare/disabilitare tutti o solo alcuni cookie, oppure di rifiutarli, disabilitandone l'uso da parte dei siti. Inoltre, puoi impostare le preferenze del browser in modo tale da essere avvisato ogni volta che un cookie viene memorizzato nella memoria del tuo computer. Al termine di ogni sessione di navigazione, è possibile cancellare dal disco fisso i cookie raccolti. Per eliminare i cookie installati nella cartella dei cookie del browser utilizzato, ciascun browser presenta procedure diverse per la gestione delle impostazioni. Selezionando i collegamenti sottostanti si possono ottenere istruzioni specifiche per alcuni dei principali browser:

 

Microsoft Windows Explorer

Google Chrome

Mozilla Firefox

Apple Safari